Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
confartigianato toscana
Confartigianato Imprese Toscana

Confartigianato Giovani Imprenditori Toscana

Firenze 15/07/2021

Nominati i nuovi vertici

 

Nell'assemblea tenutasi oggi sono stati nominati i nuovi vertici di Confartigianato Giovani Imprenditori Toscana. E' stato eletto presidente Giancarlo Mannini, classe 1985, titolare dell'azienda Nuova Sa.Ca srl unipersonale, azienda fondata nel 1972 che si occupa di trattamenti antiparassitari su piante e disinfestazioni con sede a Pescia. E' attualmente presidente del gruppo Giovani Imprenditori di Confartigianato Imprese Pistoia. Sono state nominate vicepresidenti Laura Paffetti, avvocato di Arezzo esperta in diritto della crisi d'impresa e difensore d'ufficio e Dominga Tammone di Grosseto, disegnatrice, vignettista e creativa, autrice di campagne di immagine per aziende e istituzioni. Laura Paffetti Ŕ stata nominata vicepresidente vicario. Il neo presidente Giancarlo Mannini ha dichiarato: "Sono orgoglioso di rappresentare questa grande realtÓ. I principali obiettivi sui quali lavoremo con grande determinazione saranno formazione, comunicazione e avvicinamento dei giovani a Confartigianato.Ringrazio il presidente uscente Nedo Baglioni per il lavoro svolto in questi anni e sono sicuro che questa squadra sarÓ all'altezza dei propri compiti, forti anche della presenza della nostra rappresentante Bianca Guscelli nel ruolo di vice presidente nazionale. Un grande ringraziamento - conclude Mannini - al presidente nazionale dei giovani imprenditori di Confartigianato Davide Peli per la sua presenza assidua e a tutti i dirigenti dell'associazione, in particolare a quelli di Confartigianato Pistoia per la grande fiducia che mi Ŕ stata accordata in questi anni".

Confartigianato Giovani Imprenditori ha lo scopo di favorire lo sviluppo dell'imprenditorialitÓ giovanile e di promuovere e sostenere azioni di formazione imprenditoriale, manageriale e culturale. Si propone di potenziare la funzione dell'associazionismo e della rappresentanza e di diffondere la consapevolezza della funzione socio economica e politica dell'impresa  artigiana e del suo contributo all'occupazione. E' nata nel 1987 e associa  a livello nazionale attualmente circa 80.000 imprenditori di etÓ inferiore a 40 anni, si articola in 80 gruppi territoriali presenti in tutto il Paese.