Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
confartigianato toscana
Confartigianato Imprese Toscana

Confartigianato Toscana. Galletti ANAP - :" La Regione vigili sugli accessi liberi con green pass nelle RSA”

Firenze 04/08/2021

 

Confartigianato Toscana. Galletti ANAP:" La Regione vigili sugli accessi liberi con green pass nelle RSA"

Angiolo Galletti, presidente di ANAP l'Associazione Nazionale Anziani e Pensionati della Confartigianato Toscana, interviene sulla circolare diramata il 30 luglio scorso dal ministro della salute Roberto Speranza, che ha chiarito le modalità per l'accesso di ospiti e visitatori nelle Residenze Sanitarie Assistite (RSA). "Dal ministro una buona notizia - ha detto Galletti - ma ora la Regione Toscana deve vigilare affinché questa disposizione sia applicata in modo uniforme su tutto il territorio regionale e non vi siano di nuovo ospiti e loro familiari privati della possibilità di incontrarsi".  Per la circolare l'accesso alle strutture si deve svolgere 7 giorni su 7 e per una durata fino a 45 minuti. Vengono anche disciplinate nel documento la tutela della privacy nella richiesta del green pass e il ricorso con "cautela" ai tamponi rapidi per l'accesso alle strutture, allo scopo di  evitare riduzioni del numero e nella durata delle visite. Una misura attesa in tutta Italia da oltre 2 milioni e mezzo di persone, i familiari degli ospiti, delle Rsa e delle Residenze per disabili. "Ora si tutti si devono adeguare a queste indicazioni - aggiunge il presidente di Anap Toscana - perché finalmente viene totalmente ripristinato il diritto di avere l'accesso libero per entrare nelle residenze e visitare i propri cari 7 giorni su 7". " Le chiusure indiscriminate delle RSA hanno privato molte persone fragili e bisognose di cure della possibilità di incontrare i propri familiari, ma la pandemia lo stesso si è diffusa. Auspichiamo che il green pass in futuro possa evitare che si verifichino di nuovo chiusure senza che vi siano situazioni di pericolo di contagio" ha concluso l'esponente dell' Associazione Pensionati di Confartigianato Toscana.