Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
confartigianato toscana
Confartigianato Imprese Toscana

Nomine in Artigiancredito.

Firenze 08/07/2021

Apprezzamenti e ringraziamenti in assemblea al presidente uscente Fabrizio Campaioli

 

Nomine in Artigiancredito.  Apprezzamenti e ringraziamenti in assemblea al presidente uscente Fabrizio Campaioli

 

Il presidente di Confartigianato Imprese Toscana Luca Giusti evidenzia l'importante impegno dell'associazione in Artigiancredito.

 

Tutti i partecipanti all'assemblea di Artigiancredito dell'8 luglio 2021 hanno espresso gratitudine e grande apprezzamento per il lavoro svolto dal presidente uscente del consiglio di amministrazione Fabrizio Campaioli. Il manager, espressione di Confartigianato Imprese, ha guidato per nove anni prima Artigiancredito Toscano e poi Artigiancredito, il consorzio nato dalla fusione per incorporazione di Unifidi Emilia Romagna in Artigiancredito Toscano. Campaioli attualmente riveste il prestigioso ruolo di presidente di Fedart Fidi - la federazione promossa da Confartigianato, CNA e Casartigiani - che rappresenta i pił importanti istituti di garanzia fidi  in Italia e in Europa ed ha sede a Roma. Fabrizio Campaioli ha a sua volta ringraziato l'associazione: " Per la costante collaborazione,per  la stima e la fiducia dimostrata verso il mio operato".

L'assemblea ha approvato due nuove nomine; quella del presidente Fabio Petri e del vicepresidente Giovanni Lamioni, attuale vicepresidente vicario di Confartigianato Imprese Toscana. Confermati come membri del CdA per l'ottimo lavoro svolto Iacopo Ferretti, segretario di Confartigianato Imprese Firenze e Roberto Favilla segretario di Confartigianato Lucca. Confermato anche nel collegio sindacale il sindaco effettivo dott. Massimo Armellini.

Per Luca Giusti, presidente di Confartigianato Imprese Toscana: "Il lavoro altamente professionale svolto dal presidente uscente Campaioli, le nomine nuove e le conferme in Artigiancredito di importanti esponenti della nostra associazione testimoniano l' impegno di Confartigianato Imprese nella gestione del pił importante consorzio fidi italiano che conta circa 116.000 aziende associate e 1,1 miliardi di euro di garanzie in essere. In questo momento in cui le aziende devono cercare di reagire alla grave crisi economica causata dalla pandemia - sottolinea Giusti- le attivitą dei consorzi fidi sono essenziali per gli imprenditori e per il futuro delle aziende".

Sono presenti uffici di contatto con Artigiancredito in tutte le sedi provinciali toscane di Confartigianato Imprese.