a Prato il primo dei seminari del progetto vlt vita lavoro toscana

da | 16 Apr 2024 | Novità | 0 commenti

Il primo dei seminari dedicati alla conciliazione vita lavoro si svolgerà presso la Camera di Commercio di Prato mercoledì 17 aprile 2024 alle ore 9, in via del Romito 71. Si tratta del primo dei dieci seminari di animazione territoriale del progetto VLT “Vita Lavoro Toscana”, nato con il sostegno della Regione Toscana, che coinvolge le strutture regionali di Confartigianato Imprese (capofila), Cna, Confindustria, Confcommercio, Confederazione Italiana Agricoltori, Confcooperative, Agci e Cgil. L’obiettivo comune delle associazioni è quello di promuovere tra le imprese toscane l’utilizzo degli strumenti di conciliazione vita lavoro. Questo come leva per promuovere parità di genere e occupazione femminile e più in generale il benessere di tutti i lavoratori. In particolare, gli scopi del progetto sono:

-sensibilizzare le aziende e i territori sul tema della conciliazione vita-lavoro e sull’importanza delle politiche di welfare aziendale, per sostenere le necessità di cura familiare dei lavoratori.

– avviare un processo di partecipazione e di confronto, che coinvolga imprese, soggetti del terzo settore, lavoratori autonomi, liberi professionisti, nonché le amministrazioni pubbliche locali, per la creazione di reti di welfare territoriale per la conciliazione.
Dopo i saluti del sindaco di Prato Matteo Biffoni e della presidente della CCIAA Pistoia Prato Dalila Mazzi, il programma del seminario prevede gli interventi dell’economista Stefano Corsini Benvenuti, del ricercatore Valentino Santoni e del dirigente della Regione Toscana Simone Cappelli. In seguito, interverranno alcune aziende della provincia di Prato che illustreranno le buone pratiche da loro applicate in tema di welfare aziendale e di promozione della conciliazione tra vita professionale e lavorativa dei loro addetti. Le conclusioni saranno dell’assessora alla formazione e lavoro della Regione Toscana Alessandra Nardini. Il seminario sarà moderato dal giornalista Stefano De Biase.
Il progetto VLT, che è stato approvato con il decreto dirigenziale 22728 del 25 ottobre 2023 e si concluderà a fine 2024, conta anche sul patrocinio di Unioncamere Toscana e su un gruppo di partner sostenitori costituito dai livelli regionali di Cisl, Uil, Coldiretti, Confapi e Confesercenti. La Regione Toscana ha presentato un Avviso pubblico per finanziare Piani di Welfare aziendale che mette a disposizione delle imprese oltre 12 milioni di euro da qui al 2027. Sono in tutto 10 i seminari previsti, uno per provincia, rivolti a tutti i soggetti interessati ad approfondire e condividere le tematiche e le opportunità legate alla conciliazione vita lavoro.

Il progetto VLT è promosso dalla Regione Toscana a valere del Programma regionale FSE 2021-2027.

Per partecipare in presenza occorre registrarsi su Eventbrite 👉https://cutt.ly/Kw7ARXy3

Il seminario sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook Vita Lavoro Toscana – VLT

Per informazioni e per partecipare all’evento contattare la segreteria organizzativa di Confartigianato Imprese Prato al numero 0574 51777804 e alle email s.venturi@prato.confartigianato.it e segreteria@prato.confartigianato.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *