ALLUVIONE. come richiedere i danni entro il 19 gennaio

da | 09 Gen 2024 | Novità | 0 commenti

Persone e attività produttive che hanno subito danni a seguito dell’alluvione che il 2 novembre ha colpito estesi territori della Toscana possono, entro il 19 gennaio 2024, chiedere i risarcimenti attraverso i servizi on line attivati dalla Regione Toscana. Presso tutte le sedi di Confartigianato sarà possibile chiedere assistenza per la compilazione delle domande di ricognizione e richiesta danni. È essenziale avere le foto dei danni subiti e conservare gli scontrini e le fatture delle spese sostenute. Le province colpite dagli eventi calamitosi sono state Firenze, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato, Lucca e Massa Carrara.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata all’alluvione del sito della Regione Toscana: https://www.regione.toscana.it/-/emergenza-alluvione-2023. In essa sono presenti i link per accedere con SPID, CIE o CNS ai portali per la ricognizione e richiesta danni a privati, ad attività produttive e per richiedere contributi per l’autonoma sistemazione CAS. Il contributo CAS viene concesso ai nuclei familiari la cui abitazione principale, abituale e continuativa sia stata danneggiata in tutto o in parte, in modo da essere temporaneamente inutilizzabile oppure sia stata sgomberata in esecuzione di provvedimenti adottati dalle competenti autorità.

Per approfondimenti contatta Confartigianato Imprese Toscana 055 415384 segreteria@confartigianato.toscana.it www.confartigianato.toscana.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *